Senza categoria

Stili Yoga : Come scegliere?

Stili Yoga : Uno e tanti

Stili yoga: Se inizi ora ad avvicinarti al mondo dello yoga, ti accorgerai subito che ne esistono molti è quindi  naturale confondersi e non sapere cosa scegliere.

Partiamo con il chiarire che lo yoga è fatto di moltissimi aspetti : la pratica ed in particolare le asana (posizioni) sono una piccola parte di questo immenso universo. 

Lo studio delle posizioni confluisce in quello che viene denominato Haha Yoga.

Negli anni ogni scuola ed ogni maestro ha dato interpretazioni e rivisitazioni delle asana. E’da qui che sono nati i vari stili yoga.

 

 

Tutti gli stili yoga , a prescindere da quale sceglierai,  miglioreranno la tua forza, la flessibilità e l’equilibrio. Tutti gli stili di yoga potranno aiutarti ad allentare le tensioni nel corpo, calmare la mente e a rilassarti.

Per ottenere il massimo beneficio, dovresti scegliere uno stile di yoga che corrisponde al livello di forma fisica che hai attualmente e anche al tuo stato mentale ed emotivo. Soprattutto dovrai sceglierlo in base alle motivazioni che in questo momento ti spingono a praticare Yoga.

10 Consigli per trovare lo stile yoga per te 

Gli stili di yoga, gli insegnanti, i luoghi e le modalità in cui praticarlo, sono tanti e spesso molto diversi tra loro.
Come orientarsi tra tutte queste diverse possibilità?Ecco 10 consigli tratti dai libri della maestra londinese Tara Fraser, autrice del manuale Yoga Per Te.


Yoga per te, di Tara Fraser

Yoga Per Te, di Tara Fraser, Macro EdizioniYoga Per Te di Tara Fraser è una guida allo yoga chiara, completa e snella: non solo è un ottimo punto di partenza per i principianti, ma è anche un testo molto valido per chi già conosce lo yoga ed è in cerca di spunti e di incoraggiamento per la pratica autonoma.


 

Non cercare lo stile di stile di yoga “migliore” in assoluto.
Non esiste uno stile yoga giusto ed uno sbagliato.Gli stili yoga sono tanti e ognuno risponde a diverse esigenze ed inclinazioni personali. Quindi smetti di cercare il “migliore stile yoga” e cerca “il più giusto stile yoga per te”.

 Stabilisci gli obiettivi della pratica yoga.
Stai cercando una disciplina spirituale oppure un modo per mantenere la forma fisica? Vuoi riprenderti da una lesione o alleviare lo stress imparando a rilassarti? Cerchi una forma di esercizio terapeutico ed evoluzione personale?
Stabilisci quali sono i tuoi  obiettivi e cosa chiedi allo yoga e tienile sempre bene a mente quando tchiedi informazioni su un corso o parli con umn maestro

Ecco un’infografica orientativa sugli obiettivi della pratica

 

 

Confrontati con gli insegnanti con i tuoi potenziali insegnanti

Prima di iscriverti ad un corso, confrontati con i possibili insegnanti : fai domande e specifica i tuoi obiettivi. Utizza la lezione di prova gratuita per testare la rispondenza della proposta del maestro con le tue esigenze.

Bisogno specifico, corso specifico
In questa fase della tua vita hai esigenze particolari? Esistono corsi di yoga per ultracinquantenni, per bambini, per la gravidanza , per la riabilitazione….

Sii flessibile nella frequenza delle lezioni.

Inizia con una volta alla settimana per poi progredire in modo del tutto naturale. Segui il ritmo del tuo corpo  e le sue esigenze e in base a questo aumenta la frequenza delle tue sessioni yoga.

Dove praticare yoga? 
Lo yoga è sempre più popolare, l’offerta di corsi aumenta e anche la tipologia di luogo che li ospita. È possibile praticare yoga nelle palestre, nei centri benessere, in centri olistici e in centri dedicati espressamente allo yoga, ma anche presso insegnanti indipendenti che si appoggiano per la struttura ai locali di scuole o parrocchie.
Solitamente l’ambiente riflette in qualche modo il tipo di yoga che vi viene praticato. Nelle palestre o nei centri benessere potreste trovare corsi incentrati più sul lato fisico che su quello spirituale, mentre è probabile trovare insegnamenti spirituali nei corsi tenuti da maestri indipendenti o presso i centri yoga specializzati.
Per scegliere tieni sempre a mente il tuo obiettivo

Il tuo insegnante: un amico.

 

Basati sul tuo intuito. Un buon insegnante saprà darti istruzioni chiare, seguirti personalmente nella pratica e correggere la tua postura, ma non solo: saprà creare un ambiente accogliente e formativo, in cui mettere a proprio agio gli allievi indipendentemente dal loro livello ed esperienza.

Parlando in termini molto generalisti possiamo dire che un buon insegnante dovrebbe avere almeno questi requisiti:

  • Essere equilibrato e cortese nei modi
  • Attento e disponibile per tutti.
  • Non dovrebbe essere mai intimidatorio. Mai nessuno dovrebbe forzarti ad eseguire una posizione quando senti dolore.
  • Dovrebbe andare in giro per la stanza durante la lezione a correggere gli studenti, e non starsene in fondo a praticare davanti a tutti.
  • Dovrebbe aiutare a far concentrare i propri studenti su quello che si può fare e non su quello che non si può.

 

Cerca un corso  non troppo numeroso.
Non scegliere classi troppo affollate , il maestro non sarà in grado di seguire tutti con la stessa attenzione. Una classe da cinque a quindici partecipanti può essere l’ideale.

Consulta le certificazioni degli insegnanti.
Non sempre, ovviamente, una certificazione è garanzia di un insegnante sensibile e attento, ma soprattutto nel caso di corsi per studenti con bisogni specifici (gravidanza, terza età, lesioni o problemi di salute) la presenza di una certificazione può essere una rassicurante prova di competenza. Le organizzazioni che formano e certificano gli insegnanti in molti casi sapranno darti un elenco dei maestri che operano nella tua zona.

Prova, prova, prova…finché non trovi il corso che fa per te

Non scoraggiarti se il primo tentativo non ti soddisfa: neanche io al primo colpo sono rimasta soddisfatta. Non cedere e continua a provare.

Yoga : Gli stili

Dopo aver visto che la scelta di uno stile adatto e di un ottimo maestro è importantissima, ora passiamo ad analizzare tutti i differenti tipi di yoga tra cui puoi scegliere.

Anusara Yoga

Ashtanga Yoga

Bikram Yoga

Hatha Yoga

Ivengar Yoga

Vynayasa Flow Yoga

Kundalini Yoga

Raja Yoga

Power yoga

Sivananda Yoga

Ananda yoga

Yoga della risata 

Yoga Nidra

 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 
 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *