annusare yoga
Stili Yoga

Anusara Yoga : fluire con la Grazia

Anusara Yoga : Significato

Anusara significa “fluire con la Grazia” ma anche “fare un passo nella corrente della propria essenza”,

In altre parole significa entrare in sintonia con lo Spirito pulsante della Vita che si manifesta anche nel cuore e nel respiro individuale.

Vuol dire abbandonarsi e affidarsi ad un potere più grande. 

Anusara yoga dà a tutti questi concetti il nome di Grazia ma ognuno può dare il suo nome .

Grazia come ogni altro nome non è altro che una parola che ci fa sentire connessi con noi stessi, con gi altri e con tutto ciò che ci circonda.

 L’ Anusara Yoga può essere praticato da studenti di tutte le età e livelli di esperienza, dai bambini agli adolescenti ai senior, dai principianti ai praticanti più avanzati.

 

.

Anusara Yoga : Origini

 

Anusara yoga

 

 

 

Quando proviamo a fare della vita qualcosa di diverso di quello che effettivamente è, avviene la sofferenza. Noi tutto sperimentiamo nella vita dolore e sofferenza, ma questa non è l’essenza della vita. A volte potrebbe essere difficile da vedere, ma la bontà e la bellezza divina possono essere sempre trovate se aggiusti la tua visione.

L’Anusara Yoga fu fondato e sviluppato dallo yogi americano Jonh Friend.

Friend iniziò a praticare yoga a tredici anni. Inizialmente la sua pratica era basata sul libro Integral Yoga Hatha, scritto da Swami Swami Satchidananda, ma presto abbandonò l’hatha per praticare il metodo fondato da BKS Iyengar. Così cominciò a studiare approfonditamente l’Iyengar Yoga e poco tempo dopo iniziò anche ad insegnarlo.

Dopo molti anni d’insegnamento però, Jonh decise di fondare il suo stile con caratteristiche uniche che fu chiamato appunto Anusara

Cominciò così a formare insegnanti e ad aprire centri Anusara.

Oggi in tutto il mondo ci sono più di 1000 insegnanti certificati che continuano a diffondere l’Anusara Yoga

 

Anusara Yoga: Filosofia 

“Citi-samkocatma cetano’pi samkucita visvamayah” 

“L’essere individuale, la cui natura è Coscienza in forma contratta, incarna l’universo in forma contratta”. (Pratyabhijna-hrdayam – Il Cuore del Riconoscimento) – Sutra 4.

 

 

Anusara considera ogni essere  sacro in ogni sua parte, corpo, mente e spirito.

In quest’ottica, il compito degli insegnanti diventa quello di rispettare e onorare le varie capacità e limiti di ogni studente e di aiutare i praticanti a sperimentare ed esprimere le proprie risorse interiori tanto nella pratica quanto nella vita di tutti i giorni, quei giorni in cui capita di essere profondamente felici o profondamente tristi o anche apatici, o magari  tutti questi  stati d’animo contemporaneamente!

L’Anusara Yoga è un sistema di yoga con antiche radici filosofiche.

Esso si basa sulla filosofia tantrica non dualistica dello Shivaismo del Kashmir.

In estrema sintesi possiamo dire che questa filosofia afferma che nell’essenza di ogni forma manifesta dell’Universo risiede un’unica energia che vibra della luce della Consapevolezza e che danza in beatitudine.

Questo significa che ognuno di noi, al suo interno e in ogni sua parte, e ogni cosa intorno a noi è quell’unica energia.

In termini pratici significa ad esempio che le nostre emozioni, i nostri pensieri e le nostre azioni sono manifestazioni di quella energia .

Purtroppo con il passare del tempo ci siamo dimenticati della nostra vera essenza e non ne siamo più consapevoli.

La pratica dell’Anusara mira proprio a farci ricordare la nostra natura più profonda  e a permetterci di riconoscere questa presenza non solo in noi ma anche intorno a noi.

In tal modo possiamo riscoprire come accogliere la vita nei suoi molteplici aspetti belli o meno belli e ritrovare la nostra leggerezza interiore.

 

 Anusara Yoga : Benefici

 

Anusara yoga

 

Anusara Yoga fa bene a tutti i livelli: a livello del corpo, della mente e del Cuore (= Spirito).

A livello fisico, il corpo diviene più flessibile e forte. Attraverso la precisione degli allineamenti, è possibile attenuare disturbi derivanti da disequilibri posturali. L’attenzione al respiro migliora la capacità polmonare e quanto più ossigeno sarà distribuito attraverso il flusso sanguigno a tessuti ed organi vitali, tanto più il corpo risulterà sano e in forma.

A livello della mente, stress ed ansia vengono alleviati mediante lo sviluppo della consapevolezza del respiro e attraverso la connessione stabilita con il corpo. Gli aspetti filosofici sempre presenti nella pratica espandono la nostra comprensione del mondo e di noi stessi, stimolando la nostra ricerca interiore.

A livello del Cuore: la pratica, aprendoci a ricordare le potenzialità insite in ciascuno di noi e portandoci in contatto con la sorgente interiore, permette di ritrovare entusiasmo, energia, coraggio, autostima e innumerevoli altre qualità di cui avevamo perso traccia in noi … accrescendo la nostra apertura alla vita intorno a noi.

 

Anusara Yoga : Principi

L’Anusara Yoga si basa su tre principali componenti conosciute come le Tre A dell’Anusara:

  1. Attitudine : (Iccha Shakti): Si riferisce all’attitudine che si ha nei confronti della vita
  2. Allineamenti : si relaziona con Jnana Shakti e si riferisce alle precise posizioni assunte dal corpo durante la pratica
  3. Azione: (Kriya Shakti) si riferisce al portare lo Yoga al di fuori del tappetino e quindi nella vita pratica.

L’Anusara Yoga  pone particolare attenzione sui  corretti allineamenti corporei.

Esistono cinque pilastri fondamentali su cui i basa la pratica ,chiamati  principi universali di allineamento .

Essi sono:

  1. Apertura alla grazia: il praticante dovrebbe avere un atteggiamento di apertura mentale nei confronti della pratica.
  2. Energia muscolare: lo studente dovrebbe attirare l’energia dalla periferia fino al centro del corpo in modo da incrementare la stabilità, la forza e la concentrazione.
  3. Spirale interna: ha origine nei piedi, attraversa tutte le gambe per culminare nella vita.  Si potrebbe visualizzare come un vortice che origina dalla base interna della pianta dei piedi e sale progressivamente allargandosi in modo da dare più spazio al bacino e quindi maggior flessibilità per le asana piegate in avanti.
  4. Spirale esterna: è  l’opposto di quella interna. Ha origine nel punto vita passa attraverso il bacino ed il coccige ed arriva ai piedi. In questo caso possiamo immaginare un vortice decrescente.
  5. Energia organica: questo principio si riferisce ad un trasferimento di energia dal centro del corpo fino alle zone più periferiche. Questo aiuta molto l’espansione, la flessibilità e l’esecuzione delle asana.

 

Anusara Yoga: La Pratica 

 

Anusara yoga

 

Ciascuna classe è ispirata da un tema specifico individuato dall’insegnante ed espresso durante la lezione.

L’insegnante, dopo aver introdotto il tema della classe, invita gli allievi a trovare la connessione con il potere della Grazia, un raccoglimento celebrato dal canto dell’invocazione.

La pratica che segue non prevede una sequenza prefissata di posizioni, 

Il metodo Anusara è disegnato per servire l’allievo. L’insegnante verifica gli allineamenti posturali degli asana sulla base dei Principi Universali di Allineamento, impartendo istruzioni verbali e aggiustamenti fisici. Per chiarire le istruzioni di allineamento le posizioni possono anche essere dimostrate e modificate con l’utilizzo di supporti come: mattoncini, coperte, cinghie, bolster.

Più di 250 posizioni compongono il syllabus di Anusara Yoga, una raccolta di tutti gli asana che solitamente sono praticati nei principali stili di hatha yoga: posizioni in piedi, piegamenti indietro, piegamenti in avanti, torsioni, posizioni di equilibrio sulle braccia, posizioni capovolte e rigeneranti.

Ogni lezione prevede una parte finale più rilassante. Si conclude con Savasana, con la meditazione o una fase di contemplazione per assimilare gli insegnamenti e per onorare l’esperienza spirituale vissuta durante la pratica. Il canto dell’Om accompagna la fine della lezione.

 

Anusara Yoga : Maestri e Scuole

 

Anusara yoga 

 Come ho già detto , l’americano John Friend fu il fondatore dell’ Anusara Yoga nel 1997. 

A partire dal 2010 diversi osservatori internazionali segnalano la presenza in gruppi di Anusara Yoga di elementi estranei all’induismo, derivati dal neopaganesimo e dalla Wicca. È l’inizio di uno scandalo che travolge l’ideatore del metodo. Il 3 febbraio 2012 il blog YogaDork accusa Friend di guidare un coven segreto della Wicca composto da insegnanti certificate dell’Anusara Yoga e da impiegate della relativa organizzazione.

Il maestro statunitense, accusato anche di irregolarità amministrative e di uso di marijuana, avrebbe avuto relazioni sessuali con molte di queste donne, alcune delle quali sposate. Friend, intervistato, confessa il regime di sregolatezza sessuale tenuto fino a quel momento. Friend, dopo aver consegnato le dimissioni, si è ritirato in un periodo sabbatico.

 La comunità sia ancora forte e ha  resistito all’indole debole e inquinata del maestro. 

Piero Vivarelli è uno dei maggiori esponenti del metodo in Italia (famoso anche all’estero) ed è stato il primo a ottenere la certificazione in Italia. A livello internazionale, trovate informazioni sul sito ufficiale dell’Anusara 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *